testo seo

Sicurezza fisica delle reti

La sicurezza di una rete incomincia da come com’è strutturata. Un armadio rack, di una dimensione adatta, dove far convergere i cavi e concentrare gli strumenti che la fanno funzionare è un buon inizio. Avere sotto controllo il modem, il router, lo switch e altri appartai di rete che di solito comunicano il loro funzionamento (o meno) tramite dei semplici led che possono variare di colore o essere spenti permette di capire rapidamente dove può essere la problematica da risolvere. I cavi vanno numerati o nominati in fase di installazione per permettere in futuro di capire se il problema è dalla parte della periferica come per esempio stampanti, computers o apparati di rete locali piuttosto che della rete stessa, permettendo così di capire rapidamente il problema sul posto o telefonicamente. Nel caso in cui i cavi di rete passino a sotto terra o attraverso scatole di derivazione interrate o in soffitte occorrerà anche premunirsi di proteggerli da eventuali animali (di solito roditori) che potrebbero tentare di cibarsi del vostro cavo di rete.

Sicurezza dil sistema rete

E’ importante sostituire tutte le password immesse di base dai produttori dei router, dei modem e dei componenti di rete con delle password personalizzate.Le stesse regole valgono per i punti di accesso wi-fi che devono essere dotati di una password adeguata che andrebbe cambiata di tanto in tanto nel tempo, meglio ancora se il punto di accesso wi-fi lo permette, far spegnere (e accendere) in automatico il wi-fi negli orari di chiusura e apertura dei vostri uffici. Inoltre è anche utile verificare che le periferiche collegate alla rete non abbiamo porte non sicure o non controllate aperte verso l’esterno onde evitare da lì qualcuno possa accedere a tutto il resto della rete con semplicità. Se hai dei dubbi sull’effettiva sicurezza della tua rete e delle periferiche ad essa connesse contattaci per un consulto gratuito e personalizzato.